Un tesoro nascosto: il progetto di valorizzazione del carteggio Pietro Mascagni - Anna Lolli

Autori

  • Stefano Allegrezza
  • Daniela Pini

Parole chiave:

Archivi, archivi di persona, carteggio, lettere, digitalizzazione, Pietro Mascagni, Anna Lolli

Abstract

Il fondo Anna Lolli, custodito nel Museo Storico Pietro Mascagni a Bagnara di Romagna, racchiude, oltre a materiale di varia natura (tra cui spartiti musicali, fotografie autografate, pubblicazioni relative al musicista, ritagli di giornali dell'epoca ecc.), un vero e proprio “tesoro nascosto” formato dal carteggio tra Mascagni ed Anna Lolli. Si tratta di alcune migliaia di lettere, ad oggi conosciute ancora solo da pochi, che costituisce una fonte di primaria importanza per ricostruire non solo la vita del Maestro ma anche quella di tutti coloro che gravitarono attorno a lui. L’articolo descrive il progetto di valorizzazione di questo carteggio che ha avuto inizio nel 2018 e che consentirà di portare alla luce questo immenso patrimonio culturale relativo ad uno dei musicisti più importanti del XX secolo.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2021-08-10

Come citare

Allegrezza, S., & Pini, D. (2021). Un tesoro nascosto: il progetto di valorizzazione del carteggio Pietro Mascagni - Anna Lolli. DigItalia, 1, 101–116. Recuperato da https://digitalia.cultura.gov.it/article/view/2783

Fascicolo

Sezione

Progetti