“Il mondo come puzzle”: i beni culturali nel web

Autori

  • Giovanni Michetti

Parole chiave:

Beni culturali, Catalogo, Descrizione, Digital Library, Integrazione, Linked Data, Modello, RDF, Web Semantico

Abstract

Le nuove tecnologie offrono nuove e potenti possibilità di descrizione dei beni culturali nel web, contribuendo a rinnovare la natura, le funzioni e gli obiettivi dei tradizionali strumenti per la rappresentazione e la gestione del nostro patrimonio culturale in ambiente digitale. In particolare, il confronto con il catalogo nel web richiede un cambio di prospettiva: il catalogo non è una semplice enumerazione sulla base di modelli convenzionali e regole sintattiche che definiscono un paradigma ove non c‘è alcuno spazio per l‘anomalia, bensì una narrazione che attribuisce un senso ad una molteplicità di singolarità. Occorre cioè bilanciare da una parte il criterio ordinativo e le inevitabili rigidità imposte da linguaggi e modelli formali, dall‘altra l‘esigenza di dare spazio a prospettive e modelli diversi.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Downloads

Pubblicato

2020-06-24

Come citare

Michetti, G. (2020). “Il mondo come puzzle”: i beni culturali nel web. DigItalia, 1, 26–42. Recuperato da https://digitalia.cultura.gov.it/article/view/2485

Fascicolo

Sezione

Saggi